Ballottaggi comunali: il centrosinistra fa l’en plein a Firenze, Bari, Perugia e Potenza

ballottaggi comunali: il centrosinistra fa l’en plein a firenze, bari, perugia e potenza

Firenze Duomo

A Firenze, Bari e Potenza dilaga il centrosinistra che vince i ballottaggi delle elezioni amministrative. A Lecce e Rovigo è avanti il centrodestra. Lo spoglio è iniziato alle 15 nelle 105 città chiamate al voto per il ballottaggio. Sono 5 i capoluoghi di regione coinvolti: Bari, Campobasso, Firenze, Perugia e Potenza a cui si aggiungono otto capoluoghi di provincia: Avellino, Caltanissetta, Cremona, Lecce, Rovigo, Urbino, Verbania, Vercelli e Vibo Valentia. Dei quattordici capoluoghi al ballottaggio, otto fino ad oggi erano amministrati dal centrosinistra (di cui due con sindaci del M5s), in cinque invece erano guidati dal centrodestra. Unica eccezione Avellino, amministrata da un sindaco indipendente.

Uno dei dati più importanti riguarda l’affluenza che, per il secondo turno delle elezioni amministrative si è fermata al 47,71% degli aventi diritto, in forte calo rispetto al primo turno quando era stata del 62,83%.

A Firenze vince Sara Funaro  

Lo spoglio è ancora incorso, ma il vantaggio di Sara Funaro è già incolmabile. A spoglio quasi ultimato, la candidata del Pd è in vantaggio col 60,6% delle preferenze, a fronte del 39,4% del candidato di centrodestra, l’ex direttore degli Uffizi Eike Smith. Elly Schlein, segretaria nazionale del Pd, ha già chiamato al telefono Sara Funaro per congratularsi. “La gioia di oggi è indescrivibile. Sara Funaro è stata una grande assessora. Sarà una grande sindaca di Firenze”, ha commentato il sindaco uscente e neo parlamentare Ue, Dario Nardella.

“Sono un pò emozionata, lo dico sinceramente. Sento l’emozione grandissima di tutti questi mesi, di essere la prima cittadina di Firenze. È stata una lunghissima e bellissima maratona”, ha detto Funaro.

Piuttosto bassa l’affluenza che, complice anche la festività cittadina (San Giovanni è il patrono di Firenze), si è fermata al 47,83% dal 58,17% del primo turno.

Bari: dilaga Vito Leccese 

Vittoria ancora più ampia per Vito Leccese a Bari. Il candidato di centrosinistra ha superato il 70% dei voti, mentre Fabio Romito, in corsa per il centrodestra, è sotto il 30%. Nel capoluogo pugliese, l’affluenza è al 37,67% contro il 58,17% del primo turno.

“Auguri a Vito Leccese nuovo sindaco di Bari in continuità con la precedente amministrazione. La politica dovrà porsi qualche interrogativo perché a scegliere il nuovo sindaco è stato poco più di un terzo della popolazione. Vuol dire che la gran parte di Bari non si è appassionata alla campagna elettorale e ha scelto di non appassionarsi a queste amministrative e credo che la politica debba proprio ripartire da qui”,  ha detto Romito, dando per acquisita la vittoria di Leccese.

Centrosinistra vince a Potenza, avanti a Perugia

A pochi mesi di distanza dalle Regionali che hanno consacrato il successo del centrodestra, il candidato del centrosinistra Vincenzo Telesca si avvia verso la vittoria a Potenza con il 65,38% dei voti. Francesco Fanelli, candidato del centrodestra, è invece al 34,62%. Vittoria certa invece a Cremona: col 50,37%, Leonardo Virgilio del centrosinistra è stato confermato sindaco, battendo Alessandro Portesano del centrodestra.

A Perugia lo spoglio è ancora nelle prime fasi (63 sezioni su 159), ma dopo il testa a testa del primo turno, Vittoria Ferdinandi, centrosinistra, è avanti con il 52,7% dei voti. Margherita Scoccia, centrodestra, viene data al 47,3%. Il centrosinistra sembra dunque avviato a riprendere in mano la guida della città (in passato considerata roccaforte rossa) dopo 10 anni di leadership del centrodestra.

A Vibo Valentia, dopo lo scrutinio di sole poche sezioni, è in vantaggio il candidato del campo largo Enzo Romeo, che i primi dati danno al 53,21% contro il candidato di centrodestra Roberto Cosentino, al 46,79%.

Centrodestra avanti a Lecce e Rovigo, testa a testa a Campobasso

Lo spoglio è ancora alle fasi iniziali, dunque per avere dati più certi occorrerà attendere, ma a Lecce (12 sezioni su 102), la candidata del centrodestra Adriana Poli Bortone è in testa con il 52,6% dei voti, Carlo Maria Salvemini, che ha raccolto il 47,4% dei voti. Poco prima dell’inizio dello spoglio Poli Bortone ha presentato un esposto in procura contro il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano che, secondo lei, avrebbe violato il silenzio elettorale nel corso di una riunione dei primari ospedalieri di Lecce. Parlando a una tv locale, Emiliano aveva infatti detto di essere in città per sostenere la candidatura di Carlo Salvemini, sindaco uscente del centrosinistra.

Centrodestra in vantaggio anche a Caltanissetta dove con 17 sezioni scrutinate su 56, Walter Calogero Tesauro è avanti con il 55,5% dei voti contro il 44,5% dello sfidante di centrosinistra Annalisa Petitto (44,5%). Vittoria sempre più vicina per Valeria Cittadin a Rovigo. A spoglio quasi ultimato (92,7%) la candidato di centrodestra è in vantaggio su Edoardo Gaffeo 58,5% a 41,5%.

A Vercelli, con quasi l’80% delle schede scrutinate Roberto Scheda, sostenuto da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, ha ottenuto il 54,25% di voti a fronte del 45,75% di Gabriele Bagnasco, candidato di Partito democratico e Sinistra italiana-Verdi.

Passando al Molise, è (a sorpresa) testa a testa a Campobasso, dove il candidato sindaco Aldo De Benedittis, dato inizialmente come vincitore al primo turno ma poi costretto al ballottaggio per un errore di conteggio sul voto disgiunto, è attualmente al 49,8% contro il 50,2% della candidata di centrosinistra Marialuisa Forte.

Cosa è successo al primo turno: 10-5 per il centrosinistra

In 15 capoluoghi le elezioni si sono concluse al primo turno uno dei candidati ha superato il 50 per cento dei voti. Com’è andata? Dieci città su quindici sono state vinte dal centrosinistra: Bergamo, Pavia, Reggio Emilia, Modena, Prato, Livorno, Cesena, Pesaro, Sassari e Cagliari, mentre il centrodestra ha vinto a Biella, Ferrara, Forlì, Ascoli, Pescara e Avellino. Il centrodestra ha vinto a Biella, Ferrara, Forlì, Ascoli Piceno e Pescara.

Curiosità: a Zerba, un comune di 71 abitanti in provincia di Piacenza, il ballottaggio si è concluso ancora con un pareggio: i due candidati, Giovanni Razzari e Claudia Borrè, hanno preso 28 voti ciascuno, come al primo turno. Secondo la legge italian, in questi casi viene eletto il candidato più anziano. Il sindaco di Zerba sarà quindi Giovanni Razzari, che ha 73 anni.

OTHER NEWS

1 hour ago

Bombardieri Usa atterrano alla frontiera Nato: il segnale forte contro la Russia

1 hour ago

Il Brasiliano e la truffa del Bonus Cultura: l'influencer «converte in contanti la card da 500 euro per i 18enni»

1 hour ago

Russia, esplosivi per atti terroristi partiti dall'Italia e dalla Germania: l'accusa del Cremlino

1 hour ago

Dai centri sociali abusivi ai retaggi del Ventennio: storia delle "tartarughe"

2 hrs ago

Benda LFC 700: com'è guidare una cruiser, 4 cilindri con una gomma da SUV? La prova, Pro e Contro [GALLERY]

2 hrs ago

Moussa Diaby: meteora a Crotone, ha mosso 130 milioni di euro sul mercato

2 hrs ago

Il regalo di Calafiori: il passaggio all'Arsenal frutta 8 milioni alla Roma

2 hrs ago

Napoli il colpo che non ti aspetti: ha già detto sì

2 hrs ago

Milan al top nel valore del brand sportivo nel mondo

2 hrs ago

Halys battuto, Berrettini vince il torneo di Gstaad: l'azzurro si è imposto per 6-3, 6-1

2 hrs ago

Mercato Como: Fabregas calamita, fatta per Varane dopo Reina e Moreno. Cosa manca per la Serie A

2 hrs ago

Rosset svela: "Roger Federer è stato l'unico supportato dalla Federazione svizzera"

2 hrs ago

Landini la spara grossa: col governo Meloni c'è crisi democratica

2 hrs ago

Berrettini 2, il ritorno: ora può davvero tutto

2 hrs ago

Lo storico giapponese interviene su Yasuke in Assassin's Creed Shadows

2 hrs ago

Divoratore estremo muore in diretta streaming: ha mangiato per 10 ore di fila

2 hrs ago

La prima nave che rende potabile l'acqua di mare | Mezzi Speciali [VIDEO]

2 hrs ago

Cnn, per la media dei sondaggi è testa a testa Trump-Harris

2 hrs ago

Kia EV4: tutto quello che sappiamo sulla berlina elettrica

2 hrs ago

«Vietato scrivere sindaca o avvocata». La lega prende le distanze dalla pdl sui nomi al femminile: da ritirare

2 hrs ago

Pd, la nuova guida provinciale. Assemblea secondo copione. Vaccari sostituisce Solomita

2 hrs ago

Temptation Island, anticipazioni: Lino ci ripensa su Alessia ma lei…

2 hrs ago

Flop Auto Elettrica: una sconfitta non ancora ammessa

2 hrs ago

Milan, per Camarda si prospettano chance in prima squadra

2 hrs ago

Inter-Pergolettese: probabile formazione e dove vederla

2 hrs ago

Il Milan si trova a doversi difendere dagli assalti per Tomori: ecco la valutazione dell’inglese

2 hrs ago

Roma: Abraham e Smalling non convocati per l'amichevole a Kosice

2 hrs ago

Limitatore di velocità obbligatorio da luglio: viola la libertà personale?

2 hrs ago

Tutor in autostrada, la mappa dei dispositivi attivi per l'estate 2024

2 hrs ago

A San Paolo granito verde e colori neutri, in omaggio al Brutalismo, per questo appartamento anni '70

2 hrs ago

Niente più specchietti? Suzuki al lavoro su una telecamera posteriore

2 hrs ago

Studente muto si laurea grazie alla voce della cugina. Gianluca: «Non volevo che la malattia vincesse». Cos'è la sindrome di Pkan

2 hrs ago

Russia, una flotta fantasma di petroliere: così Mosca aggira con decine di navi le sanzioni sul gas naturale

2 hrs ago

Milan: c’è l’accordo con Samardzic, oggi primo contatto con l’Udinese

2 hrs ago

Anche l'Inter dice sì: seconde squadre incubatrici di profitto

2 hrs ago

Netflix, film e serie TV in uscita tra il 22 e il 28 luglio 2024

2 hrs ago

IKEA, sconti incredibili sulle scrivanie

2 hrs ago

La lezione di Bonucci. "Troppi soldi ai giovani. Ma i genitori non aiutano»

2 hrs ago

La posizione della Juventus su Yildiz tra rinnovo e interesse del Chelsea

2 hrs ago

Ue, Borrell: ministri discuteranno posizioni "inaccettabili" di Ungheria

ALONGWALKER VIETNAM: Kênh khám phá trải nghiệm của giới trẻ, thế giới du lịch ALONGWALKER INDONESIA: Saluran untuk mengeksplorasi pengalaman para pemuda global