L'AI di Apple è realtà! Si chiama Apple Intelligence: ecco cosa potrà fare

Durante la WWDC 2024, Apple ha svelato la sua nuova strategia per l’intelligenza artificiale, chiamata “Apple Intelligence“. Questa suite di funzionalità AI è progettata per essere potente, intuitiva, integrata, personale e privata, disponibile su iPhone, iPad e Mac.

Caratteristiche di Apple Intelligence

Vediamo le principali applicazioni pratiche di Apple Intelligence:

Notifiche Personalizzate

Apple Intelligence utilizza modelli generativi per dare priorità alle notifiche in base alle preferenze personali dell’utente. Questo permette di ricevere le notifiche più rilevanti in modo tempestivo, migliorando la gestione delle comunicazioni.

l'ai di apple è realtà! si chiama apple intelligence: ecco cosa potrà fare

Strumenti di Scrittura Generativi

Questi strumenti aiutano a creare testi in modo efficiente all’interno delle app. Ad esempio, Apple Intelligence può leggere un’email e suggerire risposte appropriate, trovare contatti correlati e recuperare file pertinenti, semplificando le attività quotidiane.

l'ai di apple è realtà! si chiama apple intelligence: ecco cosa potrà fare

Generazione di Immagini

Gli utenti possono creare immagini cartoon personalizzate dei contatti della rubrica e inviarle tramite l’app Messaggi, rendendo le comunicazioni più divertenti e coinvolgenti.

l'ai di apple è realtà! si chiama apple intelligence: ecco cosa potrà fare

Siri Potenziato dall’AI

Apple ha anche presentato una nuova versione di Siri, potenziata da Apple Intelligence. Questa versione è più naturale e contestuale, con una nuova interfaccia utente che mostra le risposte in carte dettagliate. Siri può ora comprendere il contesto e prendere azioni in-app, rendendo l’assistente virtuale ancora più utile e integrato nelle attività quotidiane.

l'ai di apple è realtà! si chiama apple intelligence: ecco cosa potrà fare

Tecnologia e Privacy

Apple Intelligence si basa su modelli di intelligenza artificiale sia sul dispositivo che sul server. I modelli sul dispositivo sono compatibili con i chip A17 Pro degli iPhone 15 Pro e con i Mac e gli iPad dotati di Apple Silicon M1 e successivi. Inoltre, Apple ha introdotto l’infrastruttura server chiamata “Private Cloud Compute” per eseguire modelli AI più sofisticati senza compromettere la privacy degli utenti. I dati non vengono mai memorizzati o resi accessibili ad Apple, garantendo che le informazioni personali rimangano protette.

L’introduzione di Apple Intelligence segna un significativo passo avanti nell’integrazione dell’intelligenza artificiale nei dispositivi Apple. Le nuove funzionalità AI promettono di migliorare l’efficienza, la produttività e l’esperienza utente complessiva su iPhone, iPad e Mac. Apple Intelligence sarà disponibile con i prossimi aggiornamenti software per tutti i dispositivi compatibili.

Leggi l'articolo originale >> L'AI di Apple è realtà! Si chiama Apple Intelligence: ecco cosa potrà fare

OTHER NEWS

2 hrs ago

La promessa di Meloni a Zelensky

2 hrs ago

Paura per Gordon Ramsey, vittima di brutta caduta in bici

2 hrs ago

Black out sul lungomare sud, clienti evacuati dai locali

2 hrs ago

Vertice in Svizzera, il comunicato finale riafferma "l'integrità territoriale dell'Ucraina" | Ma Arabia Saudita, India e Brasile non firmano il documento

3 hrs ago

Antenna contestata, il sindaco con i cittadini

3 hrs ago

Tuffatore Andreas Larsen a giudizio per violenza sulla collega: «Io punita, lui alle Olimpiadi»

3 hrs ago

Borsa: Tokyo, apertura in calo (-1,09%)

3 hrs ago

Altri due Paesi ritirano la firma dal documento congiunto dopo il vertice per la pace in Svizzera

3 hrs ago

Bene le alleanze di centrosinistra. A Rifondazione cinque consiglieri

4 hrs ago

Genova ricorda la deportazione nazifascista di 1.500 operai

4 hrs ago

C’è fermento. A Certaldo fra musica e birra

4 hrs ago

Salmo & Noyz Narcos, al via Hellraisers il tour

4 hrs ago

Escursionisti bloccati dalla neve salvati da Soccorso alpino

4 hrs ago

Dal 5 al 13 luglio torna il Festival Teatrale Ferie di Augusto

4 hrs ago

Chrome make-up, il trucco di tendenza dell'estate 2024

4 hrs ago

Italia, contro la Spagna dentro un marcatore e fuori un '10': difesa a 3 un must per Spalletti

4 hrs ago

Ocean Ramsey, la sirena che incanta gli squali bianchi

4 hrs ago

Le correnti il vero limite del partitone

4 hrs ago

Benevento, Mastella: «Fondi Fsc, tenerli in congelatore è un assurdo politico»

4 hrs ago

Malawi: corteo funebre di Chilima contro la folla, 4 morti

4 hrs ago

Berrettini, niente terzo titolo sull'erba di Stoccarda. Draper vince la finale in tre set

4 hrs ago

Come togliere le macchie gialle dei cuscini per averli bianchi come nuovi

4 hrs ago

LEGO Transformers, grandi novità in vista: arriva il Set dedicato a Bumblebee!

4 hrs ago

Piano di Sorrento, grosso masso si stacca dalla roccia: la rete evita il peggio poco prima di Positano

4 hrs ago

LEGO Horizon Adventures e Nintendo Switch si sposano alla perfezione, per Guerrilla

4 hrs ago

Prince of Persia Remake non sarà "solo" un rifacimento del classico

4 hrs ago

I consigli per difendersi dalle zanzare

4 hrs ago

Come combattere le macchie sulla pelle del viso

4 hrs ago

Call of Duty Black Ops 6 ha la campagna o è solo multiplayer?

4 hrs ago

Civitanova, blackout durante la movida: serata annullate, locali evacuati

5 hrs ago

«Plantvoice», arriva il sensore che riesce a far parlare le piante

5 hrs ago

Patologie autoimmuni, la risposta dalle cellule staminali

5 hrs ago

L’Inter studia il colpo Tessmann ma c’è il nodo Oristanio

6 hrs ago

Esponenti cattolici, da destra accuse false a Ferdinandi

6 hrs ago

Il Colpo di Mezzanotte. Fiorentina, settimana decisiva per i rinnovi. Incontri in agenda per Pradè

6 hrs ago

“Più colossale e più oscura”: arriva House of the Dragon 2

6 hrs ago

Federica Sciarelli torna al timone di Chi l’ha Visto? La presentatrice fa chiarezza sul possibile addio

6 hrs ago

Nunzia de Girolamo in lacrime: «Morto il figlio dell'autrice Elena Martelli». Bernardo Marziani, 20 anni, lottava contro un tumore

6 hrs ago

Ciclismo: Luci allo sprint vince il Campionato Toscano allievi

6 hrs ago

Nameless da record, 90mila spettatori in tre giorni