Roma più forte dell'imprecisione e dell'inferiorità: Lukaku stende il Genoa

Nel posticipo domenicale della 37ª giornata di Serie A, la Roma batte 1-0 il Genoa e blinda il sesto posto in classifica. A decidere l'incontro dell'Olimpico ci pensa Romelu Lukaku, al suo 13° gol in campionato, che trascina i giallorossi nonostante l'espulsione di Leandro Paredes. La squadra di De Rossi ritrova così un successo che, considerando anche il doppio confronto con il Bayer Leverkusen in Europa League, mancava da cinque partite; il Grifone non riesce invece a coronare la sua stagione con un altro risultato positivo contro una big.

La cronaca di Roma-Genoa

De Rossi e Gilardino lasciano inizialmente fuori Dybala e Gudmundsson, e l'assenza dei due fantasisti si fa sentire in un primo tempo piuttosto avaro di occasioni da gol. Il Genoa si difende in maniera organizzata e non disdegna qualche sortita offensiva, mentre la Roma, non riuscendo a sfondare, si affida alle conclusioni dalla distanza, anche se Paredes e Cristante non sembrano avere il piede caldo. Gli ospiti si fanno vedere solo con un colpo di testa di Vasquez e una conclusione di Retegui, ma nessun brivido per Svilar.

Nella ripresa il Grifone abbassa ulteriormente il proprio baricentro consegnando di fatto il pallino del gioco alla Roma. Cristante ci prova ancora da fuori e scalda i guantoni di Martinez, mentre Vasquez spedisce fuori ancora con un'incornata.Gli ingressi di Dybala ed El Shaarawy mettono una marcia in più nel motore giallorosso: al 69' Lukaku suona la carica e, al termine di una ripartenza in solitaria, impegna il portiere rossoblù, che un minuto più tardi risponde presente anche sul tiro cross di Paredes. La possibile sliding door della partita arriva però al 72', quando lo stesso centrocampista argentino viene espulso da Manganiello per le eccessive proteste nei confronti dell'arbitro. Nonostante l'inferiorità numerica la Roma trova l'1-0 con Lukaku, bravo nel girare di testa un cross dalla destra di El Shaarawy. Il Genoa prova a darsi una scossa: dopo il tentativo di Vitinha, Svilar si esalta sul sinistro da fuori di Malinovskyi. Nel recupero Dybala è costretto ad alzare bandiera bianca per un nuovo problema fisico, ma la Roma si tiene stretta una vittoria che potrebbe anche essere sinonimo di Champions League.

L'episodio del match

Sembrava una serata stregata per la Roma, che nonostante un forcing non esattamente forsennato ma comunque costante non riusciva a trovare il gol del vantaggio. L'espulsione di Paredes indirizzava ulteriormente la gara verso il pareggio, ma quando le speranze giallorosse sembravano minime Lukaku svetta sul cross di El Shaarawy e di testa decide la partita.

Le pagelle dei giallorossi

Svilar 6.5, Celik 6, Llorente 6, Ndicka 6.5, Angelino 7 (Mancini sv), Cristante 5.5, Paredes 4.5, Bove 6, Baldanzi 6.5 (Dybala sv, Kristensen sv), Pellegrini 5 (El Shaarawy 6.5), Lukaku 7 (Abraham sv).

L'articolo originale è stato pubblicato da 90min.com/it come Roma più forte dell'imprecisione e dell'inferiorità: Lukaku stende il Genoa.

OTHER NEWS

2 hrs ago

'Sinwar prende tempo, vuole Israele in guerra col Libano'

2 hrs ago

Paga 60 euro per il biglietto e si ritrova dietro a un palo: la reazione del tifoso della Polonia

2 hrs ago

La storia e la denuncia di Ericka: “Stanchezza cronica, niente lavoro. Il Long Covid mi ha stravolto la vita”

2 hrs ago

Maltempo, allagamenti a Asiago e Gallio, torrenti esondati e frane a Schio e nel Bellunese

2 hrs ago

Ucraina, missile Atacms su Crimea: panico in spiaggia - Video

2 hrs ago

Maltempo, ancora codice giallo in Toscana

2 hrs ago

Gabigol torna in Serie A: un club ci pensa

2 hrs ago

La nuova conversione di Toti: così ha placato la fame dei magistrati e di chi vuole trasformarlo in un pentito

2 hrs ago

Ucraina-Russia, missile Kiev colpisce Sebastopoli: 3 morti e quasi 100 feriti

2 hrs ago

Due asteroidi verso la Terra a fine giugno: quanto sono pericolosi e cosa sappiamo

3 hrs ago

E Pavia fa i conti con numeri da “zona rossa”

3 hrs ago

Calciomercato Napoli, il Chelsea molla Osimhen? Gli inglesi spingono per un obiettivo azzurro

3 hrs ago

Ballottaggio a Firenze, affluenza in calo: a mezzogiorno ha votato il 12,45%

3 hrs ago

Regionali: sanità, sicurezza e ambiente. Gli elettori: ecco cosa non va in Emilia Romagna

3 hrs ago

Steam vi offre altri 8 giochi gratis: ecco i link!

3 hrs ago

Come giocherebbe l'Inter senza Calhanoglu

3 hrs ago

Morto Amedeo Gianfrotta (regista Reazione a catena): il ricordo di Marco Liorni

3 hrs ago

GP di Spagna, la diretta: Verstappen primo, bel duello tra Norris e Russell che poi va ai box

3 hrs ago

Milan, Wieffer-Fofana-Hojbjerg: è triello per il centrocampo rossonero

3 hrs ago

La porta dell'Inter oltre Martinez: l'alternativa qualora saltasse l'affare

3 hrs ago

Svizzeri grandi protagonisti agli Europei di Germania. L’imprendibile Ndoye si è ripreso la scena. Così l’Inter ci riprova, ma il club fa muro

3 hrs ago

Amanti di Spider-Man? Tutti i film tornano al cinema: ecco dove quando

3 hrs ago

Cosa ci dicono le voci di mercato sul modulo della Fiorentina di Palladino?

3 hrs ago

Medici di base in Lombardia, scatta l’allarme ricambio generazionale. La situazione nelle province

3 hrs ago

Il futuro di Soulé e il compromesso Thiago Motta-Giuntoli sull'argentino

3 hrs ago

Milan, partono i tagli: tutti gli esuberi presenti in rosa, caso per caso

3 hrs ago

'Casa Bianca preoccupata per discorso Netanyahu al Congresso'

3 hrs ago

Limitatore di velocità, scatta l'obbligo da luglio: le multe previste per chi non sarà in regola

3 hrs ago

Formula 1. Gran Premio di Spagna 2024: la cronaca in diretta della gara di casa di Sainz e Alonso

3 hrs ago

Pizza scrocchiarella

3 hrs ago

Karius: età, altezza, dove è nato, quante lingue parla, i genitori chi sono (e lavoro) e gli errori (clamorosi) in finale di Champions

4 hrs ago

Sfera Ebbasta, quanto è piccolo San Siro. Doppio live da tutto esaurito. O no?

4 hrs ago

Questa è la griglia di partenza definitiva del Gran Premio di Spagna

4 hrs ago

Quanto guadagna un sindaco? La tabella con gli importi dal 2024

4 hrs ago

Spalletti nel mirino, Gazzetta: al Napoli non sbagliava nulla, inventava linee visionarie e coraggiose che hanno incantato l’Europa

4 hrs ago

La passione sul set, l’addio nel 2008, la figlia: la storia d’amore tra Giorgio Pasotti e Nicoletta Romanoff

4 hrs ago

Baci e carezze ai pipistrelli morti: bimba di 18 mesi finisce in ospedale

4 hrs ago

Sinner-Hurkacz, oggi finale Atp Halle 2024: orario e dove vederla in tv

4 hrs ago

Jovanotti torna sul palco: "Ho mollato le stampelle"

4 hrs ago

La top 10 dei borghi d’Italia perfetti per la tua prossima vacanza