Maltempo, allerta rossa in Veneto: case allagate e senza luce. Allarme anche in Lombardia

maltempo, allerta rossa in veneto: case allagate e senza luce. allarme anche in lombardia

Maltempo, allerta rossa in Veneto: case allagate e senza luce. Allarme anche in Lombardia

Non accenna a placarsi l'ondata di forte maltempo che ormai da oltre 24 ore va avanti al Nord Italia con temporali, nubifragi, allagamenti e grossi disagi alla circolazione stradale e ferroviaria. Il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini, segue con la massima attenzione l'evoluzione meteo per le criticità tra collegamenti ferroviari in Lombardia e Veneto. Molta preoccupazione anche dal presidente della Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, quest'ultima una delle più colpite dalle bombe d'acqua: in mattinata i soccorsi in gommone hanno salvato un senza tetto con l'acqua che arrivava fino alla vita oltre a una donna rimasta isolata con la propria bimba a Vicenza e portate in salvo grazie a un gommone da rafting.

Allerme rosso della Protezione Civile

La Protezione Civile del Veneto ha diramato uno stato di allarme rosso fino alle ore 14 di venerdì 17 su gran parte del territorio dal momento che sono previste intense precipitazioni in direzione di Nord-Est. Per questa ragione occhi puntati su molti fiumi e bacini specialmente quelli del Veneto orientale ma lo stesso discorso vale per i bacini del Po, anch'essi in allarme rosso. Di colore arancione, invece, l'allerta idrogeologica sugli altri bacini regionali. Intanto, fino alle ore 16 del 16 maggio sono stati 724 gli interventi dei Vigili del Fuoco tra le province di Milano (358), Monza Brianza (200), Padova (121) e Rovigo (45).

L'allerta dei Comuni di Vicenza e Padova

Le forti piogge creano apprensione a Vicenza: il Comune ha inviato un sms ai residenti spiegando di "spostare entro le 16 automobili e beni da interrati e piano terra lungo l'asta Bacchiglione e Retrone e in tutte le zone a rischio allagamenti". Preoccupa, infatti, il livello dei fiumi Bacchiglione, Retrone e Astico: per questo motivo la stazione ferroviaria di Vicenza è deserta a causa dell'interruzione a scopo precauzionale delle linee in direzione di Padova, Treviso e Schio. Fa paura anche il Brenta specialmente a Bassano del Grappa che nella notte ha alzato il suo livello a causa delle piogge di ieri ma la situazione rimane ancora sotto controllo.

Situazione critica anche a Padova con il vicesindaco del Comune, Andrea Micalizzi, che su Facebook ha sottolineato la situazione particolarmente delicata per le super piogge cadute in nottata. "Situazioni difficili in diverse strade e sottopassi allagarti. Acqua anche in abitazioni e locali sotterranei, taverne e garage. Tantissimi interventi effettuati in nottata e questa mattina da squadre di Vigili del Fuoco, Protezione Civile e Polizia Locale. Tutte le squadre sono operative e stanno gestendo moltissime chiamate. In alcune zone della Città manca la corrente per guasti agli impianti o in via precauzionale".

Per quanto riguarda Venezia, invece, la cricità maggiore è attesa dall'oltre metro d'acqua (105 cm) attesi per questa sera intorno alle 20 e la contemporanea mancata attivcazione del Mose.

Bomba d'acqua in Veneto

"Siamo di fronte a fenomeni di precipitazioni eccezionali, che si sono abbattuti soprattutto nel vicentino, nel veronese e nel padovano. L’apertura dei bacini di laminazione ha permesso di evitare un disastro", ha dichiarato il l Presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, che da questa mattina si è riunito con l'Assessore regionale alla Protezione Civile e i tecnici della Regione per capire gli effetti del maltempo che colpiscono duramente da oltre 24 ore. "In poche ore dal tardo pomeriggio di ieri l’Arpav e la Protezione Civile del Veneto hanno registrato precipitazioni record: nella zona Pedemontana Vicentina e Veronese c’è stata una media 180 mm d’acqua, con punte di 229 mm, in sei ore". Allagamenti si segnalano in gran parte delle province venete: al primo posto c'è Padova con circa 26 Comuni colpiti seguita da Vicenza (24 Comuni), Venezia (16) e Verona (11). Nell'area di Vicenza tre bacini hanno rotto gli argini provocando locali esondazioni.

Nelle ultime ore, si sono aggiunte nuove dichiarazioni di Zaia che ha definito la situazione in Veneto "un autentico disastro, abbiamo messo in funzione tutti i bacini di laminazione, sei i bacini in funzione, cinque in provincia di Vicenza, uno in provincia di Verona: questo dà la dimostrazione dell'intensità della pioggia, in poche ore tanta acqua, abbiamo raggiunto una punta di 229 mm. Se non avessimo avuto i bacini oggi avremmo avuto i gommoni in giro per Vicenza".

Milano, condomìni a rischio esondazioni

Gli allagamenti ed esondazioni che ieri hanno interessato Milano sono destinati, se non si farà qualcosa di concreto, a ripetersi tutte le volte che un nubifragio di scatenerà sul capoluogo di regione: secondo la mappa del rischio idraulico del geoportale del Comune di Milano sono molte le zone della città che rischiano di finire sott'acqua se c'è un alluvione a causa della vicinanza con corsi d'acqua superficiali e sotterranei che oltre ai torrenti provocano rischi sui quali "è necessario agire con un'adeguata programmazione e non ricorrendo a piani d'emergenza", ha spiegato Leonardo Caruso, Presidente di Anaci Milano e Vice Presidente Vicario Anaci Nazionale -. Riteniamo pertanto sia assolutamente necessario attuare dei piani di manutenzione preventiva programmata attraverso un'analisi obiettiva delle strutture condominiali presenti in città, dove abitano migliaia di famiglie che non è possibile pensare di esporre al rischio delle calamità naturali o affidarle al caso".

Allerta per Lambro e Seveso

A causa delle reiterate condizioni di maltempo, il Centro Funzionale Monitoraggio Rischi Naturali della Regione Lombardia ha spiegato che anche per tutta la giornata odierna rimane un'allerta arancione per criticità moderata che riguarda il rischio idrogeologico e rischio idraulico specialmente per i bacini Seveso e Lambro che ormai da molte ore hanno aumentato la loro portata d'acqua con la vasca del Seveso che è stata svuotata (in parte) per consentire l'eventuale nuovo riempimento, senza criticità, per i fenomeni previsti nelle prossime ore e scongiurare esondazioni a Milano.

OTHER NEWS

2 hrs ago

Salgono a 165 i morti per le alluvioni nel sud del Brasile

2 hrs ago

Pro Recco: un uragano si abbatte sul Savona. Vittoria schiacciante e scudetto numero 36

2 hrs ago

Granata a caccia del mister. Ecco i nomi che circolano

2 hrs ago

India: incendio in reparto maternità, morti sei neonati

2 hrs ago

Volley. ’Nations League’ dura per De Cecco. Anzani e Sanguinetti spettatori

2 hrs ago

In mezz’ora caduti 51 mm: "Capita molto più spesso. Colpa del riscaldamento"

2 hrs ago

Milan, brividi per Pioli. Eredità pesante...

2 hrs ago

Esplode la festa per la Carrarese. E la sindaca firmerà la deroga

2 hrs ago

BTp€i 2036, ecco perché lo dovreste avere in portafoglio

2 hrs ago

Addio a Christian Rovida, l’agente ucciso per errore: onori e lacrime in chiesa

2 hrs ago

La 'famiglia Leclerc' in prima fila: Mia madre ci tranquillizzerà

2 hrs ago

MotoGP | Marquez: "E' super importante esser stato la prima delle Ducati"

2 hrs ago

Il più amato dal Drake. E in Portogallo stupì anche da Schumi

2 hrs ago

Lucio Presta: “Stefano De Martino ha tradito una volta, toccherà ad altri. Amadeus ha fatto quello che non si fa. Barbara D’Urso? A breve tornerà il suo tempo”

2 hrs ago

Ritorna l’incubo maltempo. Vie e sottopassi allagati. Alberi crollati e blackout

2 hrs ago

Stellantis – Fiat, Lancia, Alfa, Abarth: i progetti della divisione Heritage – FOTO GALLERY

2 hrs ago

Litiga in camera con la compagna e cade dal terzo piano di un albergo a Salsomaggiore

2 hrs ago

Uomini e Donne: Chi è Sabrina? Età, Lavoro, Instagram. Tutto sulla Dama del Trono Over

2 hrs ago

Bonus e incentivi tagliano il prezzo

2 hrs ago

Il costume Calzedonia di Alessia Marcuzzi anticipa le tendenze dalla moda Estate 2024

2 hrs ago

Via Riva Reno: “Così apriremo il sarcofago e l’acqua pulita del fiume tornerà a scorrere in centro”

2 hrs ago

Abusi, il Papa scagiona il cardinale accusato

2 hrs ago

Putin aumenta la produzione di armi: "Un passo avanti al nemico per vincere". La strategia di Mosca

2 hrs ago

La verità di Giorgia su TeleMeloni. "È la sinistra che limita la libertà"

3 hrs ago

De Rossi si dice scettico sulla Champions e si proietta sul futuro della Roma

3 hrs ago

L’addio di Motta sotto i riflettori: "Questa scelta era già nell’aria. Ma ci delude nel profondo"

3 hrs ago

Ressa per filmare orsi in amore, stop ai curiosi

3 hrs ago

Nuovo caldo record a Città del Messico: raggiunti i 34,7 gradi

3 hrs ago

Video – Cattura carbonio: la tecnologia chiave contro il cambiamento climatico

3 hrs ago

Michelle Hunziker, la foto social da mamma e nonna che scioglie il cuore: «Il mio universo»

3 hrs ago

Bufera di pioggia e grandine. All’improvviso strade come torrenti e torna la paura degli allagamenti

3 hrs ago

Il Psg vince la Coppa di Francia e saluta Mbappé

3 hrs ago

Avellino-Catania 2-1: la squadra di Pazienza in semifinale Playoff Serie C

3 hrs ago

Trovato morto in Trentino un cucciolo di orso albino

3 hrs ago

Si scrive drenaggio fiscale, si legge fregatura dello stato ai danni dei contribuenti

3 hrs ago

Il sostituto del fondotinta per l'estate

3 hrs ago

Nuovo caldo record a Città del Messico, ieri 34,7 gradi

3 hrs ago

Morto in auto il marito della Donato. La deputata: "Me lo hanno ucciso"

3 hrs ago

Giusi Battaglia: chi è il volto della trasmissione Giusina in Cucina

3 hrs ago

Maltempo, allerta gialla in 8 regioni

Kênh khám phá trải nghiệm của giới trẻ, thế giới du lịch