Dieselgate: Volkswagen risarcirà 60 mila clienti in Italia con 1.100 euro a testa

dieselgate: volkswagen risarcirà 60 mila clienti in italia con 1.100 euro a testa

Volkswagen

Si chiude un altro capitolo dello scandalo dieselgate di Volkswagen. Il gruppo automobilistico di Wolfsburg ha raggiunto un accordo in Italia con Altroconsumo per chiudere la class action promossa dall’associazione. Questa azione legale, avviata nel 2016, mirava a risarcire oltre 60 mila proprietari di veicoli Volkswagen, Audi, Skoda e Seat, acquistati tra il 2009 e il 2015 e dotati di motori turbodiesel EA189 Euro 5 finito nella bufera. Dopo quasi nove anni dallo scoppio dello scandalo, Volkswagen ha stanziato oltre 50 milioni di euro per risarcire i clienti italiani, concludendo così le dispute legali in Italia.

Nel corso degli anni, a livello mondiale, Volkswagen ha speso oltre 32 miliardi di euro in multe, riparazioni e spese legali a causa del Dieselgate.

Agli automobilisti italiani 1100 euro a testa da Volkswagen

Volkswagen Group e Volkswagen Group Italia hanno concordato di risarcire i consumatori coinvolti nello scandalo, che accetteranno l’offerta transattiva, con 1.100 euro per ogni veicolo nuovo acquistato e non rivenduto prima del 26 settembre 2015. Per i veicoli acquistati usati o rivenduti prima di tale data, il risarcimento sarà di 550 euro. Inoltre, se un veicolo ha più comproprietari, l’importo verrà aumentato di 300 euro per ciascun comproprietario aggiuntivo.

Accordo Altroconsumo-Volkswagen: non ci sarà ricorso

Altroconsumo e il Gruppo Volkswagen hanno deciso di non fare ricorso in Cassazione contro la sentenza della Corte d’appello di Venezia dello scorso dicembre. La prima sentenza del tribunale di Venezia aveva favorito Altroconsumo, concedendo 3.300 euro a testa ai partecipanti condannando il colosso automobilistico a pagare fino a 200 milioni di euro per risarcire chi aveva aderito alla class action.Tuttavia, la sentenza d’appello di dicembre aveva ridotto il risarcimento a soli 300 euro per danno morale, escludendo il danno patrimoniale.

Questa decisione tra le parti pone fine alla vicenda giudiziaria iniziata nel 2015, evitando ulteriori anni di attesa e incertezze per i consumatori.

Nel marzo scorso, il Consiglio di Stato ha, invece, respinto il ricorso di Volkswagen contro la sanzione da cinque milioni di euro inflitta dall’Antitrust per pratica ingannevole.

Quando saranno risarciti i consumatori?

Altroconsumo ha dichiarato che l’accordo sarà implementato nei prossimi mesi e i partecipanti alla class action saranno informati gradualmente. L’associazione sta lavorando per creare una piattaforma dedicata che faciliterà il processo di risarcimento, assicurando che sia semplice, efficace e sicuro da utilizzare, anche se ci vorrà del tempo prima che sia completamente operativa.

Lo scandalo Dieselgate

Lo scandalo dieselgate è scoppiato a settembre 2015. Allora venne alla luce che Volkswagen aveva installato un software per manipolare le emissioni inquinanti durante le prove di omologazione dei veicoli. Questo ha portato a richiami massicci e azioni legali in Europa e negli Stati Uniti, oltre a gravi danni all’immagine del gruppo. Il Dieselgate ha causato problemi legali persistenti alla casa tedesca costringendola a fare fronte a notevoli risarcimenti nel corso degli anni.

OTHER NEWS

2 hrs ago

Renzi: «La Ue o cambia o muore»

2 hrs ago

Armi inviate a Kiev. La Nato: va tolto il divieto di colpire in Russia. L’Italia: rischio escalation

2 hrs ago

Inter, saluti e abbracci. Zhang: "Così fa male». A Verona Inzaghi cambia

2 hrs ago

L'indizio sul futuro e la fine del ciclo al Milan: Pioli si congeda dai rossoneri

2 hrs ago

Montero 'squadra forte, la Juve ha raggiunto gli obiettivi'

2 hrs ago

Genoa, diktat Gilardino: “Noi saliti di livello, ma guai a perdere fame e umiltà”

2 hrs ago

Nuovo allenatore del Bologna: Italiano favorito, Tedesco insegue

2 hrs ago

Francesca in lacrime: eliminata clamorosamente dopo 26 puntate a L’Eredità

2 hrs ago

Giornalista di gossip aggredito in casa: "Pestato e minacciato da due uomini"

2 hrs ago

Toti, ecco i "buchi" nell'accusa

2 hrs ago

Massimo Giletti: «L'addio a La7? Forse stavo toccando cose che non si devono toccare. Parlerò del nuovo programma, ma ora no»

2 hrs ago

F1 | Clamoroso a Monaco: Haas squalificate per irregolarità tecnica

3 hrs ago

Porte scorrevoli: questi sono i vantaggi e gli svantaggi più importanti

3 hrs ago

Beatrice Valli e il problema della figlia con i ceci: «Matilde ha pianto tutta la notte, aiutatemi»

3 hrs ago

Verstappen individua il problema principale della Red Bull: "Ecco cosa si ottiene".

3 hrs ago

Nuovi Hp Chromebook, potenza e sicurezza unite alla semplicità di trasporto

3 hrs ago

Formula E. Qualifiche E-Prix Shangai 2024: Jean Eric Vergne conquista la pole di Gara 1

3 hrs ago

Onu, 'l'attacco a Kharkiv assolutamente inaccettabile'

3 hrs ago

Juve-Monza 2-0, le pagelle dei bianconeri: Alex Sandro da leader, Fagioli è tornato

3 hrs ago

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 25 maggio

3 hrs ago

Sofia Stefani, le rivelazioni del collega: “Vidi l’ex comandante con la pistola quattro giorni prima”

3 hrs ago

Grayson Murray, morto a 30 anni il giocatore di golf. Si era appena ritirato da un torneo

3 hrs ago

Conto alla rovescia per il concordato, il 15/6 il software

3 hrs ago

Ecco come morirà il nostro sistema solare, e noi con lui

4 hrs ago

La ministra Roccella contestata al Festival dell'Economia a Trento

4 hrs ago

Brescia, Cellino ha deciso: fiducia a Maran per la panchina

4 hrs ago

Peugeot reinventa il volante nel concept Inception

4 hrs ago

Gotland, dove si trova l'isola svedese che è diventata un obiettivo di Putin

4 hrs ago

Paolo Fox oroscopo settimanale: ultime previsioni fino al 31 maggio 2024

4 hrs ago

Al Petruzzelli Soliman dirige l'orchestra, solista Regesta

4 hrs ago

Salvini sulla proposta Stoltenberg: “Si dimetta, mai attacchi contro Mosca”. Ma sulle armi a Kiev il governo è diviso

4 hrs ago

I sommozzatori entrano nel luogo del disastro

4 hrs ago

Roland Garros: gli italiani in campo oggi, orari e dove vedere i match in tv

5 hrs ago

Dall'Ucraina alla Cina, cosa è accaduto al G7 Finanze di Stresa

5 hrs ago

Il cinghiale arriva in città. Avvistato in viale Volta

5 hrs ago

Amga in salute, progetti in vista. Crescono fatturato e occupazione

5 hrs ago

Serie A 2024/25, gli allenatori delle venti squadre: la lista

5 hrs ago

Gasperini, la Dea è pronta alle follie. Quattro milioni a stagione per blindarlo

5 hrs ago

Come fare le uova alla pizzaiola

5 hrs ago

Verissimo, Costantino Vitagliano confessa: “Come sta andando la terapia”

Kênh khám phá trải nghiệm của giới trẻ, thế giới du lịch