Leva militare obbligatoria, Salvini: «Pronto il progetto». A che punto è la proposta della Lega e cosa dice la legge

leva militare obbligatoria, salvini: «pronto il progetto». a che punto è la proposta della lega e cosa dice la legge

Leva obbligatoria, Salvini: «Pronto il progetto». A che punt o è la proposta della Lega e cosa dice la legge

Reintrodurre il servizio di leva obbligatorio. Il quesito si riaccende anche in Italia. Con una posizione, quella del leader leghista Matteo Salvini, favorevole all'introduzione di una leva obbligatoria universale di 6 mesi, per ragazzi e ragazze. E quella del suo collega di Governo, il ministro della Difesa, Guido Crosetto, per il quale una simile ipotesi mai comunque potrebbe riguardare le forze armate, «che non possono essere pensate come un luogo per educare i giovani, cosa che deve essere fatta dalla famiglia e dalla scuola». L'idea di Salvini è quella di un «grande progetto di educazione civica», del quale - annuncia proprio da Vicenza - la Lega ha quasi terminato la stesura da proporre in Parlamento. Insomma, Salvini non parla di reintrodurre la vecchia naja, «com'era ai miei tempi, quando quello di Udine lo mandavano a Bari, e quello di Bari a Cuneo».

Quello della Lega, spiega il leader del Carroccio, «è un progetto su base regionale, con persone che si possono dedicare al salvataggio, alla protezione civile, al pronto soccorso, alla protezione dei boschi». Il tema della leva viene posto anche a Crosetto: «le forze armate servono per fare professionisti, che difendono le istituzioni e la pace. Il servizio civile universale non è una cosa che riguarda le forze armate».

 

Il dibattito

Il dibattito è avviato, e vede posizioni contrastanti anche negli stessi partiti del centrodestra. Se Crosetto allontana l'idea di una nuova coscrizione nell'esercito, la sua collega di Fratelli d'Italia, l'assessore veneto Elena Donazzan - famiglia di tradizione alpina - non ha dubbi: «il servizio di leva obbligatorio per i giovani va reintrodotto - dice - Va reintrodotto per educare ai doveri e non solo ai diritti. In uno scenario in cui ci sono situazioni di fragilità e di rischio per la nazione, è fondamentale educare i nostri giovani al servizio per la Patria».

Il presidente del Veneto, Luca Zaia, di cui è nota la storia di obiezione, ha risposto invece così: «la leva obbligatoria? Non so in che forme si farà, se ne sta parlando. Sono personalmente a favore dell'esperienza che si può fare spendendosi a favore della propria comunità, come gli alpini ci insegnano. Lo dico da obiettore di coscienza, ho fatto assistendo disabili e anziani».

 

Il quadro europeo

Nel quadro europeo vi sono già stati cambi di linea decisi sulla leva: se la Norvegia ha annunciato che aumenterà il numero dei soldati arruolati, la Danimarca intende estendere la coscrizione alle donne e aumentare la durata del servizio, la Lettonia e la Svezia hanno recentemente ripreso il servizio militare.

Tra i contrari al ritorno del «militare» anche Maurizio Lupi, di Noi Moderati: «la reintroduzione del servizio di leva militare obbligatorio non è e non potrà mai essere uno strumento per educare i giovani. La situazione geopolitica però ci però far riflettere su una carenza, quella di una difesa comune europea».

 

Sì alla leva volontaria

«Il ritorno della leva obbligatoria non avrebbe senso, no. Purtroppo o per fortuna no. Purtroppo perché sarebbe bello se tutti potessero scegliere di fare qualche periodo di militare. Per fortuna perché non vorrei fosse un obbligo per chi non sente quel desiderio». È quanto ha risposto il presidente del Senato Ignazio La Russa, interrogato dai cronisti sulla possibilità di un ritorno della leva militare. «Di fatto io ho sempre proposto un periodo di 40 giorni volontario - ha spiegato - chi vuole può stare 40 giorni e respirare il clima e i valori delle forze armate per un periodo breve ma formativo. Non si è realizzata anche perché ha un costo, però credo sarebbe bello - ha aggiunto - anche per avere una sorta di riserva militare, che speriamo non serva mai, ma è bene avere».

 

Cosa ha detto Crosetto

«Se Matteo Salvini, parlando di introduzione dell'obbligo del servizio civile, punta al ritorno della leva obbligatoria? Il fatto che lui parli di servizio civile dimostra che non sta parlando di servizio militare. Il servizio di leva obbligatorio in questo momento non è compatibile con il livello di professionalità che noi chiediamo alle forze armate e che chiederemo sempre di più in futuro». Così Guido Crosetto, ministro della Difesa, intervenuto a Metropolis del gruppo Gedi.

 

Cosa dice la legge

Nel nostro Paese il servizio di leva militare rimane obbligatorio, ma le chiamate sono state sospese dal 1° gennaio 2005 ad opera della legge 23 agosto 2004, n. 226, successivamente confluita nel COM - Codice dell'Ordinamento Militare. Il suddetto codice, all'articolo 1929, prevede che: «Il servizio di leva è ripristinato con decreto del Presidente della Repubblica, previa deliberazione del Consiglio dei Ministri, se il personale volontario in servizio è insufficiente e non è possibile colmare le vacanze di organico, in funzione delle predisposizioni di mobilitazione, mediante il richiamo in servizio di personale militare volontario cessato dal servizio da non più di cinque anni, nei seguenti casi: se è deliberato lo stato di guerra ai sensi dell'articolo 78 della Costituzione; se una grave crisi internazionale nella quale l'Italia è coinvolta direttamente o in ragione della sua appartenenza ad una organizzazione internazionale giustifica un aumento della consistenza numerica delle Forze armate».

OTHER NEWS

12 hrs ago

Massimo Moratti commenta il passaggio di proprietà dell'Inter al fondo Oaktree

12 hrs ago

MotoGP | Ducati a Barcellona per ribaltare un GP 2023 da dimenticare

12 hrs ago

"Pronto soccorso e Dea. Non ne servono nuovi, ma una riorganizzazione"

12 hrs ago

Chico Forti, a Trento dopo 16 anni l'incontro di quattro ore con la madre 96enne

12 hrs ago

Temporali e grandine in Emilia Romagna: è la decima allerta consecutiva. Le previsioni meteo

12 hrs ago

Valentino Rossi c'è: vince ancora a Misano nel GT World Challenge con BMW [VIDEO]

12 hrs ago

F1 | Andretti: l'ingaggio di Symonds destinato a creare polemiche

12 hrs ago

Non solo progresso tecnico: McLaren affina anche le procedure

12 hrs ago

Gp Monaco 2024: Ferrari presenta la nuova locandina

12 hrs ago

F1 | Pirelli: a Monaco sarà il graining il nemico dei piloti

12 hrs ago

La Regione approva il patentino per cani: andiamo verso la necessità di una norma nazionale?

12 hrs ago

E' in arrivo un nuovo SUV compatto elettrico di Skoda, si chiama Elroq

12 hrs ago

Abi, rischi default famiglie con lo stop banche sul Superbonus

12 hrs ago

Elon Musk ribadisce: il 25% di Tesla o i progetti di robotica e AI fuori dall'azienda

12 hrs ago

Il futuro del GP di Monaco è di nuovo sotto pressione con questa richiesta di Liberty Media

12 hrs ago

Taylor Swift e il cluster Covid: "Dopo i concerti di Parigi moltiplicati i contagi"

12 hrs ago

Kiss Kiss Napoli, De Maggio: "Osimhen rifiuta il PSG! Arriva Gasperini, ora il Napoli su Brescianini"

12 hrs ago

L'abito azzurro di Alessandra de Osma, estate romantica in arrivo

12 hrs ago

Afd: Maximilian Krah si è dimette. Salvini e Le Pen rompono col partito tedesco

12 hrs ago

“Di Martino ha anteposto sicurezza delle persone alla sua. È andato oltre il dovere”

12 hrs ago

Skoda Elroq: primo sguardo al look del nuovo SUV compatto elettrico [TEASER]

12 hrs ago

Mal di testa atroce, per l'ospedale è un "virus fastidioso": 19enne muore di meningite. La preghiera ai medici: «Non lasciatemi morire»

12 hrs ago

Carlo Conti a Sanremo 2025, le pagelle dei “suoi” Festival: top e flop. Il colpaccio Maria De Filippi (9), male i comici (5), Totti show (7), la vittoria scontata de Il Volo (6)

12 hrs ago

Francesca Russo, l'estetista di 26 anni morta per una emorragia interna. Poteva salvarsi? Cosa sappiamo: i soccorsi, i farmaci e l'alcol

12 hrs ago

Sportivi più pagati, ecco quali sono gli atleti più ricchi del 2024

13 hrs ago

Mauro Corona da applausi: “Insulti e cattiveria. Solo invidia…”

13 hrs ago

Tesla Model Y – Stile che vince, si cambia (senza fretta)

13 hrs ago

Iran, alle cerimonie funebri di Raisi rappresentanti da tutto il mondo: Khamenei incontra Haniyeh

13 hrs ago

Corsie preferenziali a Parma, ecco la nuova ordinanza: stop ai veicoli elettrici, ibridi e plug-in. Via libera per motocicli elettrici

13 hrs ago

Maltempo e allerta rossa, scuole chiuse. Ma è polemica a Bollate, Baranzate e Novate

13 hrs ago

Sportitalia - Il silenzio dopo l'incontro Conte-Napoli è strategico: la verità su Antonio e su Gasperini

13 hrs ago

L'Estonia teme operazioni ibride russe: in aumento i casi di spionaggio e guerra elettronica

13 hrs ago

Auto più sicure da luglio 2024: tutto questo adesso è obbligatorio

13 hrs ago

Fabrizio Corona diventerà papà per la seconda volta, in dolce attesa la fidanzata Sara Barbieri: «Carlos è felicissimo»

13 hrs ago

Chi torna, chi parte (e porta soldi): il punto sui giocatori del Milan in prestito

13 hrs ago

Un nuovo ‘ospedalino’ per visite ed esami

13 hrs ago

Hellblade 2, Digital Foundry lo paragona a The Order 1886: 'Più un'esperienza che gioco'

13 hrs ago

Nuovo bond Saipem non garantito, emissione in corso: stime sulla possibile cedola

13 hrs ago

Beautiful, Endless Love e La Promessa Anticipazioni: Puntate di oggi 22 maggio 2024

13 hrs ago

Dea, la notte del sogno più grande. Koopmeiners, CDK e Scamacca: tre talismani per stregare il Bayer

Kênh khám phá trải nghiệm của giới trẻ, thế giới du lịch