Vaccini Covid, rilasciato studio scientifico mondiale: possono creare problemi cardiaci

vaccini covid, rilasciato studio scientifico mondiale: possono creare problemi cardiaci

Vaccini Covid, rilasciato studio scientifico mondiale: possono creare problemi cardiaci

Secondo il più grande studio sui vaccini realizzato finora, i sieri anti Covid mRna di Pfizer, Moderna e AstraZeneca sono stati collegati a rari casi di disturbi cardiaci, cerebrali e del sangue. I ricercatori del Global Vaccine Data Network hanno analizzato 99 milioni di persone che hanno ricevuto vaccinazioni in otto paesi e hanno monitorato gli aumenti in 13 condizioni mediche, ha riferito Bloomberg News. Lo studio, pubblicato la settimana scorsa sulla rivista Vaccine. E si è scoperto che i vaccini erano collegati a un leggero picco di condizioni mediche neurologiche, del sangue e cardiache.

LEGGI ANCHE

Vaccini Covid e problemi cardiaci

Rari casi di miocardite – infiammazione del muscolo cardiaco – sono stati riscontrati nella prima, seconda e terza dose di vaccini mRNA di Pfizer-BioNTech e Moderna. Lo studio ha rilevato che un’altra condizione cardiaca, la pericardite, l’infiammazione del muscolo cardiaco, presentava un rischio maggiore di 6,9 volte in coloro che avevano ricevuto una terza dose di vaccino con vettore virale di AstraZeneca.

Nel frattempo, una prima e una quarta dose del vaccino di Moderna avevano un rischio aumentato rispettivamente di 1,7 e 2,6 volte. È stato inoltre identificato un aumento del rischio di un tipo di coagulo di sangue nel cervello derivante da iniezioni di vettori virali come quello sviluppato dall’Università di Oxford e prodotto da AstraZeneca, ha affermato Bloomberg. Secondo lo studio, tra le persone che hanno ricevuto il vaccino di AstraZeneca c’era un rischio 2,5 volte maggiore di sviluppare la sindrome di Guillain-Barré, una rara malattia neurologica in cui il sistema immunitario attacca i nervi.

Possibili problemi anche neurologici

Possibili segnali di sicurezza per la mielite trasversa, un’infiammazione del midollo spinale, sono stati identificati dopo i vaccini a vettore virale. Così come l’encefalomielite acuta disseminata, l’infiammazione e il gonfiore nel cervello e nel midollo spinale. Dopo vaccini sia a vettore virale che a mRNA, hanno scoperto i ricercatori. Gli esperti del GVDV in Nuova Zelanda – un braccio di ricerca dell’Oms – hanno esaminato 13 condizioni mediche che consideravano “eventi avversi di particolare interesse” tra i soggetti, con l’obiettivo di identificare casi più elevati del previsto dopo un vaccino.

Dall’inizio della pandemia sono state somministrate più di 13,5 miliardi di dosi in tutto il mondo. Una piccola percentuale di quelli immunizzati è stata danneggiata dalle iniezioni, alimentando il dibattito sui benefici delle iniezioni rispetto ai rischi. “La dimensione della popolazione in questo studio ha aumentato la possibilità di identificare rari potenziali segnali di sicurezza del vaccino”, ha affermato in un comunicato l’autrice principale Kristýna Faksová del Dipartimento di ricerca epidemiologica dello Statens Serum Institut in Danimarca.

Con infezione Covid casi avversi ancora più probabili

“È improbabile che singoli siti o regioni abbiano una popolazione abbastanza grande da rilevare segnali molto rari”, ha aggiunto. Un esperto non coinvolto nello studio ha sostenuto che i benefici dei vaccini superano i rischi. “Le probabilità che si verifichino tutti questi eventi avversi sono ancora molto, molto più elevate in caso di infezione da SARS-CoV-2 (COVID-19), quindi vaccinarsi è ancora di gran lunga la scelta più sicura”, Jacob Glanville, CEO della società biotecnologica Centivaix, ha detto a Forbes.

Il dottor Marc Siegel, professore clinico di medicina presso il Langone Medical Center della New York University, ha condiviso una conclusione simile. “L’ampio studio e la revisione dei dati rivelano alcune rare associazioni tra i vaccini mRNA e la miocardite, soprattutto dopo la seconda iniezione, nonché un’associazione tra i vaccini vettoriali per l’adenovirus Oxford Astra Zeneca e la sindrome di Guillain-Barré”, ha affermato Siegel, che non coinvolto nello studio, ha detto Fox News Digital.

Ma i costi benefici restano comunque favorevoli

“Ma questi rischi sono rari e altri studi dimostrano che il vaccino riduce drasticamente il rischio di miocardite da Covid stesso”, ha affermato. Per poi aggiungere che tutti i vaccini hanno effetti collaterali. “Si tratta sempre di un’analisi rischio/beneficio di ciò di cui si ha più paura. “Gli effetti collaterali del vaccino o il virus stesso, posso essere confusione mentale, affaticamento, tosse e anche problemi cardiaci”, ha detto Siegel. “Negare o esagerare gli effetti collaterali di un vaccino non è buona scienza, né lo è sottovalutare i rischi del virus”, ha aggiunto Siegel.

LEGGI GLI ULTIMI ARTICOLI DI SALUTE

Seguici anche su Google News: clicca qui

L’articolo Vaccini Covid, rilasciato studio scientifico mondiale: possono creare problemi cardiaci proviene da Bake News.

News Related

OTHER NEWS

Superbonus, come cambierà? Il ruolo delle ESCo

27 novembre 2023 Superbonus, come cambierà? Il ruolo delle ESCo Diverse le novità sul superbonus già approvate dal 1° gennaio 2024. Quali saranno gli ulteriori interventi per il futuro? L’agevolazione ... Read more »

Polmonite nei bimbi, picco contagi in Europa: rischio nuova pandemia? «Batterio pericoloso come un virus»

Polmoniti nei bimbi, picco contagi in Europa: rischio nuova pandemia? «Batterio pericoloso come un virus» Quanto deve preoccupare il boom di infezioni respiratorie e di polmoniti in Cina e i ... Read more »

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2023: Damiano scatena l'ira di Eugenio!

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2023: Damiano scatena l’ira di Eugenio! Nella puntata di Un Posto al Sole in onda su Rai3 il 28 novembre 2023, alle ore ... Read more »

Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts

Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts Garrett Young, ex sviluppatore Microsoft e veterano dell’industria con oltre 25 anni di esperienza ,è ... Read more »

Catene da neve: guida all’acquisto e all’installazione

Neve e ghiaccio possono rendere in inverno molto impegnative le condizioni delle nostre strade, dotarsi di catene da neve può rivelarsi quindi fondamentale per continuare a muoversi in piena sicurezza, ... Read more »

"Lo ha tradito anche Ilary. Ecco con chi". Corona torna alla carica e parla degli amanti della Blasi

“Lo ha tradito anche Ilary. Ecco con chi”. Corona torna alla carica e parla degli amanti della Blasi Il racconto fatto da Ilary Blasi nel suo docufilm “Unica”? Falso, almeno ... Read more »

Promozione Suzuki Swace, perché conviene e perché no

Promozione Suzuki Swace, perché conviene e perché no Con Solutions NoProblem, sconto di 3.000 euro e tre anni di garanzia, manutenzione e assicurazione furto e incendio Se amate le classiche ... Read more »
Top List in the World