Cos’è il biohacking e perché ci consente di “funzionare” meglio

Allenamenti ibridi, respirazione profonda, docce fredde e altre pratiche non invasive che si possono adottare per raggiungere l’equilibrio corpo-mente: stiamo parlando del biohacking, quell’insieme di pratiche prese in prestito dalla biologia, dalla genetica e dalle neuroscienze per migliorare la capacità dell’organismo di funzionare al massimo delle prestazioni. Si tratta di una tendenza in forte ascesa, che secondo uno studio condotto da Fact.MR (società di ricerche di mercato) potrebbe arrivare a raccogliere 242 miliardi di dollari entro la fine del 2033, con un tasso di crescita annuale del +23,7% da qui al 2033. Se alcune tecniche di biohacking possono sembrare estreme, come quelle messe in pratica dal magnate della tecnologia Bryan Johnson, tra i biohacker più conosciuti e discussi, in verità la meditazione e il digiuno intermittente sono ormai forme collaudate nel tempo e sono in grado di dare al proprio corpo l’energia, la salute e la resilienza di cui ha bisogno. Le tecniche di biohacking utilizzate ad esempio in GS Loft, club di consulenza per il benessere del corpo e della mente con sede a Desenzano del Garda, abbracciano un ampio ventaglio di possibilità: digiuno intermittente, allenamento HIIT per il miglioramento del VO2 max (predittore di longevità cardiaca) e HRV ( variabilità della frequenza cardiaca, predittore di resilienza allo stress), igiene del sonno (monitoraggio dei ormonali di sonno e veglia), assunzione di attivatori delle sirtuine (integratori con la capacità di riparare il DNA), equilibrio del microbiota intestinale (flora batterica in grado di migliore tono dell’umore, dimagrimento e benessere generale), docce fredde e respirazione profonda (tecniche per potenziare il sistema immunitario, il mindset e la gestione dell’emotività) e molto altro. Ci siamo rivolti al fondatore di GS Loft Giacomo Spazzini per capire come si differenzino le pratiche di biohacking maschili rispetto a quelle femminili. «Quando parliamo di biohacking è fondamentale personalizzare le pratiche sulla base del sesso ma soprattutto degli obiettivi, dello stile di vita e delle predisposizioni genetiche. Gli uomini ad esempio, hanno una maggiore produzione di testosterone, ormone che tende a diminuire però – di circa l’1% all’anno – dopo i trent’anni, calo che i biohacker tentano in tutti i modi di evitare attraverso allenamenti specifici di forza, integrazione, una migliore igiene del sonno e soprattutto evitando alcolici e mantenendo una soglia di grasso corporeo moderata. Oggi anche grazie all’utilizzo della tecnologia, come strumenti indossabili e smart watch è possibile avere un monitoraggio costante di dati utili a migliorare la consapevolezza, l’aderenza ai protocolli e, di conseguenza, il raggiungimento dei risultati». Quando si parla della salute meglio non improvvisare, motivo per cui nella messa a terra del biohacking è necessario l’affiancamento di un coach e di un team multidisciplinare. Prosegue infatti Spazzini: «Un team esperto composto da medico, nutrizionista, trainer è in grado di sviluppare un percorso integrato e coordinato con monitoraggio costante dei dati di analisi per avere una visione scientifica ma allo stesso tempo olistica di ogni processo di miglioramento della persona. Da non sottovalutare anche il supporto motivazionale ed emotivo, fondamentale per mantenersi aderenti il più possibile a un percorso di miglioramento serio e strutturato».

cos’è il biohacking e perché ci consente di “funzionare” meglio

biohacking uomo

Cinque tecniche di biohacking da mettere in pratica

Esistono delle pratiche di biohacking non invasive e alla portata di tutti che si possono adottare e cercare di integrare, passo dopo passo, nella quotidianità per raggiungere l’equilibrio corpo-mente.

Applicare il digiuno intermittente

«Р“€ una tecnica nutrizionale che include fasi di digiuno ad intervalli controllati, fondamentale per detossificare lРІР‚в„ўorganismo dagli eccessi, riequilibrare gli ormoni, ridurre lРІР‚в„ўinfiammazione di basso grado e rallentare lРІР‚в„ўinvecchiamento. Per mettere in pratica un “light digiuno intermittente” ГЁ importante tenere a mente che devono trascorrere 16 ore di digiuno dallРІР‚в„ўultimo pasto. Quindi, ad esempio se il pranzo termina alle 16, ГЁ possibile fare colazione il giorno dopo alle 8 circa, se invece la cena finisce alle 24, si potrГ  iniziare a consumare pasti il giorno dopo alle 16. Nelle 16 ore di digiuno ГЁ possibile bere qualche caffГЁ, bevande senza zucchero e molta acqua. Attenzione perГІ a non utilizzare il digiuno a scopo compensatorio, lРІР‚в„ўequilibrio ГЁ sempre la soluzione. Per applicare il digiuno intermittente come una pratica ricorrente ГЁ perГІ necessario affidarsi a specialisti in grado di studiare piani alimentari ad hoc anche sulla base degli ormoni e del microbiota intestinaleР’В».

Fare allenamenti ibridi ad alto impatto

«LРІР‚в„ўideale ГЁ mantenere sempre un buon livello di allenamento durante tutto lРІР‚в„ўanno, ma se si ha difficoltГ  a essere costanti, alcuni semplici accorgimenti possono fare la differenza. Tra questi, raggiungere i 10.000 passi al giorno allРІР‚в„ўaria aperta, magari con della buona musica nelle cuffie. UnРІР‚в„ўidea di allenamento, potrebbe essere un circuito ad alta intensitГ  da 20РІР‚в„ў a giorni alterni che comprenda squat, affondi, push ups, sit ups, burpees e thrusters. Fondamentale ГЁ anche allenare la forza poichГ© per bruciare e dimagrire non serve eseguire solo esercizi cardio, anzi, con muscoli forti si bruciano molte piР“в„– calorie anche a riposo e gli alimenti ingeriti saranno indirizzati dal nostro organismo ai muscoli piuttosto che alle cellule di grassoР’В».

Allenare il proprio sonno

«Non ГЁ sempre semplice mantenere un sano e regolare ritmo circadiano. Esistono perГІ alcuni accorgimenti per conciliare il sonno al meglio. Ad esempio praticare uno sport intensivo nel pomeriggio e, prima di andare a dormire, dedicare del tempo alla meditazione o agli esercizi di respirazione. Bastano pochi minuti, per risultati sorprendenti. La sera meglio evitare snack e fare un pasto leggero al massimo quattro ore prima di andare a dormire. Per addormentarsi, invece di guardare la televisione meglio leggere un buon libro ed evitare tutte le luci blu, smartphone compresiР’В».

Praticare la respirazione profonda

«Per ritrovare un legame con il proprio corpo occorre partire da una respirazione consapevole. I vantaggi infatti sono moltissimi: dal miglioramento dellРІР‚в„ўossigenazione del sangue al potenziamento del sistema immunitario, dallРІР‚в„ўequilibrio ormonale alla riduzione dello stress. Ogni mattina appena svegli, dopo aver bevuto un paio di bicchieri di acqua alcalina, ГЁ bene eseguire 3 serie da 30 respiri profondi per un totale di 15 minuti, meglio se seduti o sdraiati con le cuffie nelle orecchie e una playlist per la meditazione. Il risultato sarГ  una sensazione di tranquillitГ  e rilassamento, ci si sentirГ  mentalmente piР“в„– sereni e connessi con il proprio corpoР’В».

Inserire docce fredde

«Gli shock termici stimolano il sistema immunitario, aumentano la resilienza, la concentrazione e la determinazione, riducono lРІР‚в„ўinfiammazione di basso grado e aumentano la termogenesi grazie alla termoregolazione. Pochissimi secondi alla fine della solita doccia calda mattutina possono fare la differenza. Per far abituare il proprio corpo ГЁ meglio iniziare con 30 secondi di doccia fredda la prima settimana, per poi crescere di 15 secondi alla volta ogni settimana fino ad arrivare al minutoР’В».

News Related

OTHER NEWS

Superbonus, come cambierà? Il ruolo delle ESCo

27 novembre 2023 Superbonus, come cambierà? Il ruolo delle ESCo Diverse le novità sul superbonus già approvate dal 1° gennaio 2024. Quali saranno gli ulteriori interventi per il futuro? L’agevolazione ... Read more »

Polmonite nei bimbi, picco contagi in Europa: rischio nuova pandemia? «Batterio pericoloso come un virus»

Polmoniti nei bimbi, picco contagi in Europa: rischio nuova pandemia? «Batterio pericoloso come un virus» Quanto deve preoccupare il boom di infezioni respiratorie e di polmoniti in Cina e i ... Read more »

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2023: Damiano scatena l'ira di Eugenio!

Un Posto al Sole Anticipazioni 28 novembre 2023: Damiano scatena l’ira di Eugenio! Nella puntata di Un Posto al Sole in onda su Rai3 il 28 novembre 2023, alle ore ... Read more »

Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts

Microsoft ha cancellato un gioco di calcio per la prima Xbox: il motivo? Electronic Arts Garrett Young, ex sviluppatore Microsoft e veterano dell’industria con oltre 25 anni di esperienza ,è ... Read more »

Catene da neve: guida all’acquisto e all’installazione

Neve e ghiaccio possono rendere in inverno molto impegnative le condizioni delle nostre strade, dotarsi di catene da neve può rivelarsi quindi fondamentale per continuare a muoversi in piena sicurezza, ... Read more »

"Lo ha tradito anche Ilary. Ecco con chi". Corona torna alla carica e parla degli amanti della Blasi

“Lo ha tradito anche Ilary. Ecco con chi”. Corona torna alla carica e parla degli amanti della Blasi Il racconto fatto da Ilary Blasi nel suo docufilm “Unica”? Falso, almeno ... Read more »

Promozione Suzuki Swace, perché conviene e perché no

Promozione Suzuki Swace, perché conviene e perché no Con Solutions NoProblem, sconto di 3.000 euro e tre anni di garanzia, manutenzione e assicurazione furto e incendio Se amate le classiche ... Read more »
Top List in the World